Meditazione

Meditazione: Una breve introduzione

beyond 2

La meditazione è una pratica che trascende la religione e la cultura così come posizione epistemologica e ontologica. In breve, la pratica di meditazione va al di là di qualsiasi etichetta che si desidera attribuire a se stessi e agli altri. Le persone che non praticano la meditazione hanno diverse idee preconcette su ciò che realmente è la meditazione. Alcune persone credono che la competenza in meditazione può essere raggiunto solo andando a vivere in una foresta in Thailandia, o in una caverna nel Himalaya. Altre persone credono che la meditazione può essere praticata solo mentre seduto nella posizione del loto sul pavimento. In questa sezione, faremo il nostro meglio per sfatare miti popolari su meditazione e trasmettere, in termini semplici e senza complicazioni, i poliedrico processi meditativi.

  • La meditazione è stato descritto come:
  • Il processo di diventare consapevole della mente e della formazione della mente.
  • Lo sviluppo personale e transpersonale attraverso l’introspezione.
  • La scoperta e l’esperienza di non-sé, l’impermanenza, e la natura vuota dei fenomeni.
  • La capacità di sedersi in silenzio e godere di essere vivi.
  • La semplice ma profonda pratica di lasciar andare.

Le variazioni nel modo in cui la meditazione è descritta è indicativa dell’individualità del percorso meditativo. Tuttavia, mentre la meditazione è un processo individuale, un principio di fondo è che la meditazione è un lavoro estremamente duro che richiede un grande sforzo. Come nel caso di tutti gli sforzi, dobbiamo praticare diligentemente se vogliamo sperimentare risultati positivi. In effetti, se si decidete di intraprendere questa pratica, sarà probabilmente il viaggio più difficile che abbiate mai intrapreso. Ci auguriamo di poter fare quel viaggio con voi e speriamo che questo blog può essere una fonte di ispirazione e sostegno.

Ven Dr Edo Shonin & Ven William Van Gordon

Ulteriore Lettura

Bodhi, B. (1994). The Noble Eightfold Path: Way to the End of Suffering. Kandy, Sri Lanka: Buddhist Publication Society.

Buddha. (500 BCE/1986). Dhammapada: A Practical Guide to Living. (Buddharakkhita, Trans.) Bangalore: Maha Bodhi Society.

Dalai Lama. (2001). Stages of Meditation: Training the Mind for Wisdom. London: Rider.

Huang Po. (1982). The Zen Teaching of Huang Po: On the Transmission of the Mind. (Blofeld, J., Trans.) New York: Grove Press.

Kabat-Zinn, J. (1990). Full Catastrophe Living: Using the wisdom of your body and mind to face stress, pain and illness. New York: Delacourt.

Santideva. (1997). A Guide to the Bodhisattva Way of Life. (V. A. Wallace, & A. B. Wallace, Trans.) New York: Snow Lion Publications.

Shonin, E., Van Gordon, W., & Griffiths, M. D. (2012). The health benefits of mindfulness-based interventions for children and adolescents. Education and Health, 30, 94-97.

Shonin, E., Van Gordon W., & Griffiths M. D. (2013). Meditation for the treatment of addictive behaviours: Sending out an SOS. Addiction Today, March, 18-19.

Sogyal Rinpoche. (1998). The Tibetan Book of Living and Dying. London: Rider.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: